fbpx

About

Art Days – Napoli Campania, il primo evento collettivo e diffuso di arte contemporanea in regione, torna per la seconda edizione. Gallerie, Musei, Istituzioni, Fondazioni, Collezioni, Spazi indipendenti e Associazioni culturali danno vita al un nuovo appuntamento da segnare nell’agenda dell’arte.

L’idea di un’iniziativa corale nasce da tre giovani curatrici indipendenti: Martina Campese e Raffaella Ferraro (1991, Napoli/Vico Equense), fondatrici dell’Associazione Attiva Cultural Projects ETS che, insieme a Letizia Mari (1994, Milano) hanno ideato e curano il festival che, per questa seconda edizione, allarga il team curatoriale e manageriale includendo Valeria Bevilacqua (1989, Ferrara), program manager. La seconda edizione si svolgerà dal 24 al 27 novembre 2022

Il Team

Letizia Mari (Milano, 1994)
Fondatrice e Direzione Artistica

Letizia Mari è una curatrice indipendente. Durante il suo periodo di attività ha sviluppato collaborazioni sul territorio nazionale, curando progetti espositivi personali e collettivi di artisti emergenti in gallerie e spazi indipendenti. Lo studio dei processi che indagano la collettività, la coabitazione e l’adattamento sono alla base della sua ricerca.




Martina Campese (Napoli, 1991)
Fondatrice e Direzione artistica

Martina Campese è una curatrice indipendente specializzata in scouting di artisti emergenti italiani, con queste premesse fonda l’associazione ATTIVA Cultural Projects di cui è direttrice artistica. Dirige e cura il magazine cartaceo Ŏpĕra, progetto editoriale che ha come obiettivo stimolare il giovane collezionismo. Parallelamente continua l’attività di curatoriale e di consulenza per i giovani artisti italiani.



Raffaella Ferraro (Napoli, 1991)
Fondatrice e Direzione Artistica

Raffaella Ferraro, da sempre interessata alle dinamiche che coinvolgono il mercato dell’arte e il mondo del collezionismo, ha lavorato come Art Consultant, fornendo servizi di consulenza specialistica per il collezionismo d’arte privato e aziendale. Parallelamente, si occupa di ricerca, curatela e promozione di artisti emergenti attraverso l’associazione culturale di cui è co-fondatrice, ATTIVA Cultural Projects.

 

Valeria Bevilacqua (Ferrara, 1989)
Program Manager – Referente per Spazi Indipendenti, Associazioni e Public Sector

Valeria Bevilacqua si forma come antropologa, si è occupata di ricerca e project management in vari ambiti, da quello della cooperazione internazionale in India, al settore artistico-culturale pubblico e privato in Italia e UK. Lavora come curatrice freelance con artisti emergenti, interessandosi a spazi e pratiche artistiche effimere, liminali e indipendenti.




/Assistente alla Curatela
Gaia Lazzerini

/Assistente al Coordinamento
Marina Casale

/Copywriter & web content editor
Stefania Boccia

/Grafica 
Giulia Roccato

/Assistenti alla Comunicazione
Giulia Peraro
Gaia Maggio

/Fotografa & videomaker
Pasqualia Esca

/Produzione
Paride Lucciola

/Fotografe
Claudia Bellati
Maria Pia Casertano
Noemi Marotta
Valeria Sironi

/Mediazione culturale e didattica
Associazione ri-TROVO

Vittoria Maione 
Valentina Milone 
Grazia Pasqua Patricelli
Fiorella Verile 
Alessia Chiarolla
Annunziata Severino
Ilena Ragosta 
Carmela Freda 
Maria Andreea Lavric
Stefania Trotta 
Emanuela Sepe

/Social Strategist
Qcore Web Agency

/Ufficio Stampa
pr/undercover

ATTIVA Cultural Projects ETS (Portici, NA) è un’ Associazione culturale senza scopo di lucro nata nel 2019 con l’intento di impegnarsi nella promozione e nella valorizzazione delle espressioni artistiche contemporanee, con specifico riferimento a quelle emergenti. Si propone come attivatore, a livello locale e nazionale, di processi artistici e culturali. Ha specifica esperienza nella progettazione e gestione di progetti pubblici e inclusivi e competenza nell’ambito delle attività di organizzazione e curatela di progetti espositivi. Attiva è impegnata anche in un progetto di editoria artistica indipendente, intitolato Ŏpĕra.